Sede Centrale
Gli uffici
Tecnologia a Scuola
Laboratori di Informatica in tutte le sedi...
Una scuola speciale.....
immersa nel parco dell'Appia Antica!

 

 

Circolare nº 334                                                                                                                   Roma, 09/05/2016

 

Ai docenti

Agli alunni classi seconde

Ai responsabili  di plesso

AL DSGA

SEDI TUTTE

Oggetto: rilevazione INVALSI  a.s. 2015/2016

 

            In merito alla rilevazione degli apprendimenti per la seconda classe della scuola secondaria di secondo grado, che sarà effettuato dall’INVALSI, si conferma, per la somministrazione delle prove, la data del 12 maggio 2016 e si fa presente che le classi 2D e 2E sono state individuate classi campione pertanto per queste classi la somministrazione si svolgerà alla presenza degli osservatori esterni.

La somministrazione delle prove è prevista a partire dalle ore 9,30 e sarà effettuata dai docenti secondo il seguente orario:

Ore 9,30 – 11,00 Prova di Italiano( durata effettiva, dopo aver letto le istruzioni: 90 minuti),

Ore 11,30 – 13,00  -Prova di matematica(durata effettiva, dopo aver letto tutte le istruzioni: 90 minuti),     

Ore 13,00 – 13,30 -Questionario studente (durata effettiva, dopo aver letto le istruzioni: 30 minuti),

 

Regole generali per la conduzione della somministrazione

1.      gli allievi che chiedono di uscire dal locale della somministrazione al di fuori della pausa prevista possono farlo solo se in situazioni di emergenza. Se per tale ragione un alunno non riesce a completare la prova si riporti sulla copertina del fascicolo il motivo per cui lo studente ha interrotto la compilazione. Un alunno che abbia abbandonato il locale e poi rientrato, può continuare la prova per i tempo rimanente alla fine della somministrazione.

2.      Se un alunno arriva alla fine della prima prova, ma prima che la seconda sia iniziata, può parteciparvi.

3.      Gli alunni non devono compilare il Questionario studente se non hanno svolto almeno una delle due prove.

4.      Se un alunno finisce di rispondere alle domande di una prova prima che il tempo sia scaduto, non deve lasciare il locale.

5.      Se un alunno finisce la seconda prova, è possibile consigliargli il Questionario studente.

 

Durante la somministrazione

1.      Spiegare agli alunni che devono impegnarsi, sottolineando che non verrà dato loro alcun voto.

2.      Non rispondere a domande riguardanti il contenuto dei quesiti, si può rispondere solo per assicurarsi che ogni allievo abbia compreso ciò che deve fare e come rispondere.

3.      La distribuzione dei materiali e la lettura delle consegne fatta all’inizio della prova, deve essere contenuta in non più di 10  minuti.

4.      Per la prova di Matematica, eventuali calcoli o disegni vanno effettuati sul fascicolo stesso, non è consentito l’uso di fogli aggiuntivi per la brutta copia.

 

AL TERMINE LE LEZIONI RIPRENDERANNO REGOLARMENTE

La correzione degli elaborati delle due classi campione, dovrà essere effettuata al termine delle prove stesse e con il supporto degli osservatori,  i risultati saranno caricati in giornata sul sito INVALSI.

I risultati delle correzione relative alle  classi seconde non campione dovranno essere caricati, ovvero trasmessi per via telematica, nei tempi che verranno in seguito comunicati.

Al termine delle prove tutto il materiale delle classi deve essere consegnato ai responsabili di plesso che provvederanno alla custodia.

 Ai docenti   verrà fornito ulteriore materiale informativo per la somministrazione.

 

  IL  DIRIGENTE SCOLASTICO

Cristina TONELLI            

Vai all'inizio della pagina